mastehead

 

Ecco due risposte su come misurare l'altezza della sella bici e come posizionare le tacchette da corsa

Seguo sempre la sezione Q&A dove si trova sempre una logica risposta. Proprio per questo motivoscrivo per chiedere due pareri. Il primo riguarda l'altezza sella ma non come calcolarla ma come prenderla con il metro sulla bici.

Sono stato in tre centri di biomeccanica e dopo avermi preso le misure mi hanno posizionato la sella in tre modi differenti. Il primo l'ha misurata dal centro sella e parallelamente a centro movimento, il secondo da retro sella dove è larga 7,2 cm. fine centro movimento e il terzo ponendo il metro sotto la livella messa in bolla sopra la sella, prendendo la misura dove è larga 7,2 cm. a centro movimento. Il risultato è che mi ritrovo tre misure diverse che variano da cm. 70,9 a 71,4. L'unico che mi ha dato una risposta sul sistema di misurazione è stato i terzo, il quale ha detto “Tra piano rigido e superficie sella c'è una luce dovuta alla curvatura della sella che serve a scaricare la zona perineale. L'appoggio ischiatico non è nel punto del centro anatomico, che è il centro di scarico perineale, ma più indietro vicino alle alette posteriori della sella”. Insomma chi ha ragione? La seconda domanda riguarda la tacchette e la loro posizione. Anche qui metodi e posizioni differenti. Vorrei andare in un centro Look dove le posizionano con il sistema Keofit. Nel loro sito fanno vedere che sistemano dei pedali digitali sulla bici, poi ti fanno pedalare in modo che i pedali digitali prendano le coordinate dei piedi. Lei cosa ne pensa? La ringrazio per la sua risposta.

Lettera firmata

Egregio Lettore, come più volte detto, ogni centro biomeccanico usa il suo sistema, per questo dovrebbe far riferimento al valore dell’altezza ed a come è stato preso; alla fine 5 millimetri (sarò dissacrante) contano per la mente e non nella realtà; ricordo sempre con piacere, a costo di risultare ripetitivo, quanto raccontato da un grande meccanico dei Pro quando alle continue richieste di modifiche di un grande atleta, si limitava ad armeggiare con le chiavi attorno alla bici senza cambiare nulla e l’atleta era sempre convinto di avere fatto un ulteriore up grade della sua posizione ...

Personalmente le dico che trovo più veritiero misurare l’altezza della sella dal piano di appoggio del pedale, con la pedivella posta sulla continuazione del tubo verticale, fino alla sommità della sella stessa, semplicemente seguendo la linea disegnata da tubo verticale e pedivella e reggisella; una misura che tiene sempre in considerazione i differenti pedali e le differenti selle. Ancor più preciso sarebbe misurare l’altezza della sella dall’interno della scarpa, così da considerare le altezze differenti delle varie scarpe.

Dal punto di vista teorico è preferibile prendere l’altezza della sella, dal centro del movimento centrale fino alla sommità della sella, seguendo il tubo verticale ed il reggisella.

Per il sistema Look è molto valido ed ha il vantaggio di regolare la perfetta angolazione delle tacchette. Lo provi, rimarrà soddisfatto.

FacebookTwitter
X

Right Click

No right click