mastehead

Fontane 2

In realtà, i muscoli non utilizzano direttamente le fonti di energia che abbiamo visto essere immagazzinate nel nostro organismo,

ma queste vengono trasformate in Adenosindifosfato (ATP) e tramite la sua successiva scissione in Adenosindifosfato e Fosforo (ADP+P) viene liberata l’energia necessaria per la contrazione muscolare.

Dopo un allenamento, abbiamo un depauperamento delle riserve energetiche, che vengono prontamente ripristinate e spesso, con una corretta alimentazione, le riserve energetiche non tornano allo stato iniziale, ma ad un livello superiore, con una superiore capacita di prestazione. Anche tramite questo meccanismo, chiamato supercompensazione, aumentano le prestazioni atletiche.

 

FacebookTwitter
X

Right Click

No right click