mastehead

 

Li abbiamo visti tutti, almeno quelli che vi spacciano per i migliori del mondo … ma quale acquistare alla fine? … ecco le mie preferenze ed una piacevole sorpresa …..

Alla fine vedo che tutti i ciclisti sono presi dalla mania di strafare, come se avere il prodotto più tecnologico fosse sintomo di vera passione e fosse realmente necessario. Basterebbe osservare i Pro: rullo basico, semplice e poi pedalare di corsa senza distrazioni. Questi rulli oramai si trovano a poco, sono affidabili ed indistruttibili. Sia quelli a frenatura magnetica che quelli a frenatura idraulica sono ottimi, prendete quello che più preferite. uesti rulli oramai si trovano a pocoNon vi servono video, app, watt e quant’altro, basta seguire le mie tabelle (…!) e non perdere tempo in finti allenamenti … Tanto sia ben chiara una cosa: nessun trainter simulerà mai la vera fatica di scalare il Mortirolo!

Infine un suggerimento … Da Decathlon ho visto un bel rullo a frenatura magnetica, ben fatto ed economico, non durerà una vita, ma qualche stagione resiste di sicuro … poca spesa tanta resa!

Fatevi furbi, se vi volete allenare seriamente non serve altro, l’unica cosa che serve realmente è il tempo per allenarsi e riposare, quello si che non basta mai!

Per i rulli non serve a nulla spendere 500 Euro, figuriamoci di più!

 

 

FacebookTwitter
X

Right Click

No right click