mastehead

 

 

Panorami

Allenamento ciclismo preparazione invernale 2020/2021 cosa mangiare prima di una gara o un allenamento con la bici da corsa o mtb

 

cerca le migliori offerte e occasioni bici componenti ed accessori

Leggi anche:

Tabelle e programmi di allenamento ciclismo invernale e indoor inverno 2020/2021 elenco completo 

Vediamo cosa mangiare prima di un allenamento o di una gara con la bici da corsa o mtb.

Come più volte affermato è sempre preferibile continuare a seguire il proprio regime alimentare, anche prima di una gara o di un allenamento con la bicicletta.

Infatti, il pasto prima di una gara dovrebbe costituire l’ultimo “tassello” di un regime alimentare studiato e calibrato per affrontare l’impegno agonistico; in tale ottica una colazione a base di pasta può anche essere la soluzione ideale, ma sempre all’interno di un “progetto” ben delineato. In alternativa l’assunzione di una grande quantità di carboidrati prima di una competizione, anche se di lunga o lunghissima durata, non porta ad evidenti benefici prestazionali, più vero il contrario.

L’elevata quantità di carboidrati assunta porterà ad un evidente appesantimento, dovuto alla ritenzione idrica, senza evidenti benefici nella disponibilità di carboidrati, che possono essere assimilati anche in altro modo e preferibilmente in forma continuativa durante la gara e non in unica soluzione pre-gara. In assenza di un regime alimentare dettato da un dietologo è preferibile quindi effettuare una colazione identica ad altri giorni di allenamento, senza appesantirsi in modo eccessivo, ma curando, poi, durante la gara l’integrazione alimentare, con assunzione di carboidrati a lenta e breve assimilazione, così che questi siano disponibili nel momento dello sforzo fisico senza appesantire l’organismo con lunghe assimilazioni.

Il mio consiglio è quindi quello di effettuare una normale colazione, assumere delle valide barrette alla frutta a partire da un’ora prima della partenza e poi a cadenza di circa 30 minuti/1 ora, integrando ulteriormente con bevanda a base di carboidrati. In presenza di sforzi notevoli, si può ulteriormente integrare con gel di zuccheri ed in presenza di lunghe competizioni, o allenamenti molto duri, con barrette energetiche a base di cioccolato.

  

 

FacebookTwitter
X

Right Click

No right click