mastehead

Nuova Scott Addict RC 2020 descrizione tecnica

 

Anche Scott ha completamente rinnovato la sua Addict, con la nuova Addict 2020, che segue la tendenza tecnica del momento. Vediamo ora una descrizione tecnica, mentre in futuro analizzeremo nei dettagli i difetti ed i problemi di questa Scott Addict 2020.

Il nuovo telaio Scott Addict 2020 è disponibile solo per freni a disco, il telaio vede un aumento della rigidità del 14.5%, mentre parallelamente è stata migliorata la penetrazione aerodinamica. Il telaio, nella sua versione più leggera, pesa 850 grammi, più della precedente versione, mentre la bici assemlata pesa leggermente meno per via dei componenti più leggeri.

Leggermente modificata la geometria del telaio, poi nuova la stratificazione del carbonio, nuova la sezione dei tubi (più aerodinamica), nuova la forcella, con un nuovo attacco diretto per la pinza del freno, poi ancora tutto nuovo il passaggio interno dei cavi, con il nuovo manubrio integrato che ospita al suo interno il passaggio dei cavi.

Il collarino reggisella non è integrato, anche se ha una forma che si integra nel telaio. A detta di Scott questa soluzione è più leggera del collarino integrato.

C’è da segnalare che solo il telaio in versione Addict RC Ultimate è realizzato con la fibra di carbonio HMX SL, mentre il resto della gamma adotterà una fibra di carbonio meno pregiata e più pesante.

I pesi, nonostante l’evoluzione del telaio, si preannunciano elevati, non inferiori ai 6.9Kg fino a sfiorare i 8kg.

In futuro analizzeremo i difetti ed i problemi di questa nuova Scott Addict RC Disc 2020.

FacebookTwitter
X

Right Click

No right click