mastehead

Cannondale F-si 2020 pareri e difetti

peggiori bici da corsa 2020

Ciao Luca, ho letto con interesse l'articolo riguardo la Cannondale f-si 2020 e la comparativa sulle front 2019. Volevo chiederti, non è presto per vedere una nuova f-si già l'anno prossimo? In fondo la nuova è arrivata appena due anni fa...

Un'altra domanda: perchè la ritieni ormai superata? La Ocho secondo te funziona davvero meglio della 2.0?

Grazie, saluti

 

Ti ringrazio per la precisa domanda che mi permette di spiegare alcune cose ....

 

Nel "giudicare" una bici non mi fermo agli oramai sempre più esileranti comunicati stampa, quanto entro nei panni di chi i soldi se li guadagna con sudore tutti i santi giorni.

A questo aggiungi 20 anni di conoscenza del settore … dimmi con chi vai o con chi mangi e ti dirò chi sei …

Sono tutti bravi a parole, ma poi dopo che ti “spacchi la schiena” per racimolare i soldi che ti occorrono per comprare una bici, sono altrettanto bravi a voltarti le spalle al primo problema …

Oramai i costi delle odierne bici hanno raggiunto prezzi che non ammettono più alibi, o scuse: o mi offri un prodotto ed un servizio all’altezza, o vado al Decathlon e vivo felice uguale e con molti più soldi in tasca …

Ora passiamo allo specifico caso che ti interessa:

Due anni non sono pochi nel settore, nel 2020 arriverà il nuovo modello Cannondale F-si? Forse si, forse no, ma visto che non me la regalano, che pur essendo fatta in “Cina” costa quanto una buona utilitaria, ci penso due volte prima di acquistarla e visto che i soldi me li uso, decido di acquistare un modello uscito quest’anno e non uno che, forse si o forse no, esce di produzione a breve.

Se a te non fa differenza bene, a me si visto che significa una bella svalutazione della bici che ho appena acquistato.

In se la bici è più che valida, ma non superiore alle attuali concorrenti, vedi ultimo modello Specialized, tanto per fare un nome, a tal punto “cinese per cinese” acquisto quello che nel breve periodo mi fa rimettere meno soldi, tra acquisto attuale e vendita tra due anni.

Se poi il tuo arco temporale è 10 anni, allora una vale l’altra, tutte nell’indifferenziato vanno …

Cosa, tra l’altro, che ribadisco sempre quando mi chiedono consigli su di un modello di bici.

Altro problema, poi, sono gli standard delle ruote, originali per questo modello, quando ho detto “superato” mi riferivo anche a questo: se tu vuoi mettere una ruota che monti solo tu e questo ti dà un enorme vantaggio, il gioco può valere la candela, ma se tanto vai come gli altri, che senso ha? Forse solo obbligarti a rimanere legato ad un marchio e ad uno specifico negozio.

Personalmente preferisco scegliere in autonomia, non essere obbligato ad uno specifico prodotto, tra l’altro non facilmente commerciabile, nè trasportabile su di una futura bici.

Insomma una “fidelizzazione” obbligata, che a me non piace, ma ovviamente in pochi ci fanno attenzione … la bici è libertà, io il cappio al collo non me lo metto con nessun marchio …

Poi ai primi problemi vengono a piangere qua, ma vai da chi ti ha detto che quello è il miglior prodotto del mondo no?

La forcella Lefty ha sempre funzionato benissimo, sempre evoluta, un ottimo prodotto, ma anche qui occorre sottolineare che non è che fa la differenza.

Se sei un “brocco con una FOX” rimani un “brocco con una Lefty” stop, ho detto tutto.

Infine la OCHO va senza dubbio meglio della 2.0, ma io non è che non ci dormo la notte, anzi tra la forcella Ocho ed una bici senza Ocho, ma meglio assemblata, prendo, senza ombra di dubbio, quest’ultima, perché è migliore in tutto.

Infine, tasto dolente, è la garanzia dei prodotti Cannondale, ufficialmente a vita, ma poi Cannondale non ha una sede in Italia e quindi se ti rispondono “picche” che fai? Una causa internazionale? E dove? In Olanda? In Svizzera? In Canada o in USA?

Insomma la garanzia te la fornisce per legge il negoziante. Stop. Con tutti i problemi del caso.

Se, alla fine, ti ho fatto venire dei dubbi è positivo ed ottimo. Significa che non era la solita pubblicità degli altri, ottimo!

L’importante è sapere quello che si acquista realmente e non le stupidaggini dette dai vari espertoni, tutte le bici hanno una prezzo di listino spropostitato rispetto al reale costo industriale (costi di progettazione compresi), nessuna bici o soluzione tecnica, a parità di costo, fa la differenza nelle prestazioni.

Alla luce dei fatti sopra esposti, personalmente, settemila euro per la versione Cannondale F-si Hi-Mod 1, non mi sembrano un affare.

Questo a mente fredda ed analizzando tutti i fattori in gioco.

Poi nessuno ti vieta di acquistarla, la bici è ottima e se i problemi che ti ho elencato a te non interessano, o non sono determinanti nella scelta, allora perché non acquistarla?

X

Right Click

No right click