mastehead

 

 

Panorami

Allenamento ciclismo preparazione invernale 2020/2021 formicolio alle mani nel ciclismo come risolvere il problema

 

cerca le migliori offerte e occasioni bici componenti ed accessori

Leggi anche:

Tabelle e programmi di allenamento ciclismo invernale e indoor inverno 2020/2021 elenco completo 

 

Il formicolio alle mani è un tema spesso ricorrente tra i ciclisti. Per prima cosa, dobbiamo comprendere perché abbiamo questo formicolio; esso potrebbe dipendere da un'errata postura in bici, con il busto troppo reclinato in avanti, oppure da un'errata impugnatura del manubrio, inavvertitamente può esercitare un'eccessiva pressione sulle mani, oppure, ancora, dipendere da cause patologiche, le faccio l'esempio dell'infiammazione del tunnel metacarpale.

Prima di modificare qualsiasi cosa, quindi, visto che in passato il problema non si presentava, le consiglio di consultarsi con il proprio medico, per escludere qualsiasi causa patologica, magari anche lieve, ma che è accentuata dalla posizione in bici.

Esclusa quest'eventualità, si dovrà analizzare con cura l'attuale posizione in bicicletta; spesso ci si abitua a posizioni che, biomeccanicamente, non sono corrette, ma il tempo e l'abitudine le fa sembrare ideali, soprattutto quando il loro scostamento dall'ottimo è minimo. Si dovrà per prima cosa controllare l'altezza e l'avanzamento della sella, poi passare a controllare l'altezza del manubrio e la lunghezza del suo attacco.

Ricordo che un'ottimale distribuzione del peso, bicicletta più ciclista con le mani sull'impugnatura alta, prevede che questo sia posto per il 60% sulla ruota posteriore e per il 40% su quella anteriore.

 

Il mio consiglio è, sempre, quello di effettuare tutti gli esami necessari per scongiurare qualsiasi patologia, poi quello di verificare l'assetto in sella.

GDPR - Cookies

FacebookTwitter
X

Right Click

No right click