mastehead

 

CARTESIO DISC  CAD02

Dopo aver lavato la bici ed asciugato per bene tutto, possiamo passare all’ingrassaggio della catena.

In questo caso utilizziamo l’olio per condizioni umide, un olio specifico per l’inverno e per quando si pedala sotto la pioggia. Il vantaggio di questo olio è che non si dilava con la pioggia, ha un’azione anti ruggine e permette un’ottima lubrificazione della catena, anche dopo molte ore di funzionamento in condizioni climatiche di forte umidità.

In questo caso, con la mano sinistra prendiamo il solito ramo basso della catena appoggiando il beccuccio dell’olio sulla catena stessa, mentre con la mano destra facciamo girare la pedivella per tre/quattro volte. Quindi, riposto il contenitore dell’olio, con indice, medio e pollice sinistro, ci assicuriamo che l’olio costituisca un velo uniforme su tutta la catena, lasciando girare lentamente la pedivella con la mano destra mentre la sinistra “accarezza la catena”. In questo modo, andiamo a costituire un velo uniforme e sottile d’olio sulla catena, senza eccessi che poi imbratteranno il telaio. Per l’estate, in condizioni di asfalto asciutto, in presenza di polvere è meglio utilizzare l’olio catena per Condizioni Asciutte, un olio secco che respinge la polvere e mantiene la catena pulita a lungo, senza che si formino in breve tempo quella pasta di olio e polvere che rovina gli ingranaggi, la catena e rallenta lo scorrimento.

 

 

 

FacebookTwitter
X

Right Click

No right click