mastehead

 

Scopri tutto sulla Trek Emonda SLR 2021 opinioni pareri difetti problemi tutto quello che devi sapere prima di acquistare una bici Trek Emonda SLR 2021

 

 

Leggi anche:

novità bici 2021 elenco completo

 

 

Trek Emonda SLR 2021 opinioni pareri difetti problemi tutto quello che devi sapere prima di acquistare una bici Trek Emonda SLR 2021

Trek Emonda SLR 2021 difetti

Trek Emonda SLR 2021 opinioni

Trek Emonda slr 2021 prova video

Trek Emonda 2021 recensioni scheda tecnica

Trek Emonda 2021 prezzi

Trek Emonda 2021 foto ufficiale

 

La nuova Trek Emonda SLR 2021 e Trek Emonda SL 2021 si candidano ad essere tra le migliori bici da corsa del 2021.

Certamente hanno molti pregi: il peso contenuto, l'ottima qualità generale, la buona aerodinamica e le soluzioni tecniche adottate, consolidate, ma efficaci ed affinate.

Così il nuovo telaio è più leggero ma anche più rigido e più aerodinamico.

Peccato che non ci sia una versione rim brake.

Il passaggio interno dei cavi è ben realizzato, ma è chiaro che è meglio adottare un gruppo elettronico, più che un meccanico, i cui cavi fanno un bel giro con molte curve, l'esatto opposto di quello che servirebbe.

Anche sull'aerodinamica c'è da dire che è ottima, ottimo il manubrio integrato, peccato che è di serie solo sui modelli top, e gli altri?

Si devono accontentare di un normale manubrio ...

Nulla di male ma l'aerodinamica a tal punto a cosa serve? A nulla!

Se nella versione top gamma, le uniche due alternative possono essere Giant TCR SL 2021 e Scott Addict RC 2020, per il resto della gamma sarebbe da riflettere su cosa si acquista realmente e quello che vogliamo.

Non è detto che, visti i prezzi, qualche "anonima bici" non possa rivelarsi migliore a parità di spesa.

La manutenzione generale, soprattutto con i gruppi meccanici, non sarà economica, mentre l'affidabilità non dovrebbe creare problemi, ma per questo attendiamo almeno un anno di "beta tester" ...

Comunque non sarà una bici economica da gestire.

Ottima in salita ora è anche più veloce in pianura, sempre se si hanno i watt necessari per andare oltre i 40 km/h di media, altrimenti va come la vecchia Emonda ... problema comune a tutte le bici aero, sotto i 30 km/h vanno come se non peggio di altre bici tradizionali, fatevene una ragione.

In salita va altrettanto bene della vecchia, ma se si fosse sviluppato un vero telaio rim brake con relativi corpi freno (fermi da anni nello sviluppo) i vantaggi sarebbero stati ben maggiori ... se poi ci aggiungevi un gruppo meccanico "con gli attributi" e invece di guardare al merketing facevi un bel passaggio esterno dei cavi ... be allora si che volavi rispetto al vecchio modello ... spendendo anche meno ...

Visti i prezzi, rimango dell'idea, che oggi una vera bici da corsa la si assembla partendo da un bel telaio artigianale.

Ma il ciclista di oggi è ben diverso da quello di un tempo, ed oggi tutti voglio tutto e subito, quindi eccovi una bella gamma di bici già assemblate, anche con buon criterio e ben posizionate con i prezzi, per tutte le tasche.

Poi è chiaro che l'entry level della Emonda 2021 sta al top gamma Emonda 2021, come una Panda sta alla Ferrari, ma per molti questo è secondario.

Una bici, comunque, ben fatta, competitiva per gli standard odierni (freni a disco e gruppi elettronici), la differenza con le due principali rivali, fino a questo momento, Giant TCR e Scott Addict, la farà la scontistica praticata, oltre che ad alcune differenze tecniche e di competitività che possono far prevalere la scelta su di un modello o su di un altro.

Un'ottima bici comunque, anche se non ci farei un mutuo per acquistarla ed anzi ora inizierei a trovare una Emonda 2020 a prezzo di saldo o attenderei almeno un anno che i prezzi scendano, perchè ci scommetto tra un anno scenderanno di sicuro ... .

FacebookTwitter
X

Right Click

No right click