Leggi anche:

Quale bici da corsa bdc scegliere consigli

Quale bici mtb scegliere consigli

Quale bici gravel scegliere consigli

 

e-bike Basso Volta Carbon Gravel 2023 2024 prova test recensione Qualità costruttiva

La e-bike Basso Volta Carbon Gravel 2023 2024, ha un costo elevato, ma ben distante da altri concorrenti, il top gamma costa 6600 euro, un prezzo ben inferiore ai 12mila euro richiesti da altri concorrenti.

Il peso di 15.5Kg non è molto contenuto ma neanche elevato, in considerazione della batteria da 500Wh e del motore Polini EP8+ da 75Wh di potenza.

Da segnalare la possibilità di adottare una batteria supplementare esterna da 250Wh.

Due gli assemblaggi disponibili, mentre sono solo quattro le taglie, unico vero limite della e-bike.

La qualità costruttiva generale è quindi buona.

Il rapporto qualità prezzo è migliore di altri concorrenti.

e-bike Basso Volta Carbon Gravel 2023 2024 prova test recensione Telaio

Il nuovo telaio è completamente inedito, nuove geometrie, nuovo passaggio interno dei cavi, nuovo motore e batteria integrata.

Un prodotto ottimo ed al top del mercato.

La bici completa, nella sua versione più leggera (e costosa ...), ha un peso di circa 15.5kg, 2-3kg superiore alle e-bike più leggere, ma anche con batterie ben più piccole e motori meno potenti.

La disponibilità di taglie è il minimo che si possa pretendere, non è facile trovare la misura adatta, perchè le geometrie variano di molto tra una taglia e l'altra.

Non ci sono altri appunti da fare.

 

e-bike Basso Volta Carbon Gravel 2023 2024 prova test recensione Assemblaggi

La gamma di assemblaggi è relativamente ridotta, se pure di buona qualità e con un prezzo di partenza competitivo, circa 6mila euro, ma con un assemblaggio ben superiore ad altri concorrenti di pari prezzo.

La qualità costruttiva e degli assemblaggi, in ogni versione, è valida.

E' una e-bike gravel di buona qualità ed ottime prestazioni.

L'autonomia reale con una capacità totale di circa 750Wh supera i 200 km, ben superiore ai concorrenti; nella peggiore delle ipotesi è facile superare i 100km, anche in questo caso con una autonomia doppia rispetto agli avversari.

e-bike Basso Volta Carbon Gravel 2023 2024 prova test recensione Comfort

Il comfort di marcia non è il top assoluto, non ci sono veri sistemi ammortizzanti, ma complessivamente è valido.

Ci sono e-bike gravel più confortevoli.

Nel complesso il comfort di marcia è quindi più che valido ed alleneato alle migliori concorrenti con telaio rigido e privo di qualsiasi sistema ammortizzante.

Un ottimo risultato.

 

e-bike Basso Volta Carbon Gravel 2023 2024 prova test recensione Guida

La e-bike Basso Volta Carbon Gravel 2023 2024 è una e-bike gravel dalle ottime prestazioni generali, ma soprattutto molto facile e sicura da guidare.

Intuitiva, sempre stabile, non impegna mai nella guida.

Maneggevole il giusto, risulta sicurissima alle alte velocità ed in discesa.

Ottima la frenata.

Ottimo anche il comportamento su strada asfaltata, dove viaggia su di un binario, tanto è stabile e sicura.

Nel complesso è una delle e-bike gravel più facili ed intuitive da guidare, sia su strada che in off road.

Solo i più esperti avrebbero voluto una maggiore maneggevolezza nei tratti più guidati.

Una vera e-bike gravel, perfetta per percorsi veloci, con fondo piatto e duro, dove mette in evidenza doti di guida, sicurezza e stabilità, invidiabili e superiori alle concorrenti dirette.

Ottimo il comportamento nell'uso turistico, con un impegno di guida realmente ridotto.

e-bike Basso Volta Carbon Gravel 2023 2024 prova test recensione Prestazioni

Il peso relativamente contenuto, l'ottimo telaio, ma soprattutto il potente motore Polini e la batteria di ottima capacità, portano ad ottime prestazioni generali.

Come sempre senza l'assistenza del motore è difficile pedalare, la e-bike è comunque pesante.

Con l'assistenza al massimo del motore, l'autonomia reale è superiore ai 100km, mentre con una certa accortezza e la batteria ausiliaria si potranno superare i 200km di autonomia.

Tutto dipende da quanto si usa il motore, dalle salite da affrontare ed anche dalle capacità atletiche del ciclista.

Da rilevare una certa rumorosità del motore, comunque non fastidiosa, ma anche il fatto che senza un minimo di spinta del motore elettrico c'è la classica resistenza al rotolamento della pedivella.

L'intervento del motore Polini è sempre netto, magari poco graduale andando piano, ma perfetto alle velocità più elevate, con una cadenza di pedalata ottimale intorno alle 80 pedalate al minuto e con una pressione costante sui pedali.

Può risultare brusco il suo intervento passando dalla fase di non intervento, quando non si pedala, a quella di una forte ed improvvisa spinta sui pedali.

Da segnalare che con l'apposita App si può regolare la forza di intervento, settando al meglio la spinta del motore secondo le proprie esigenze.

Per il resto le prestazioni sono al top della categoria, ottima e-bike gravel, perfetta in salita, dove corre veloce.

Velocissima in discesa e ottima in pianura.

Altrettanto valide sono le prestazioni in off road.

E' una bicicletta elettrica gravel molto competitiva e di alte prestazioni.

Non è il top nell'off-road più tecnico, ma è molto competitiva su percorsi veloci.

 e-bike Basso Volta Carbon Gravel 2023 2024 prova test recensione Pregi e difetti

La e-bike Basso Volta Carbon Gravel 2023 2024 si conferma un'ottima bicicletta elettrica gravel.

Non c'è un vero difetto, la e-bike è realmente ottima sotto ogni punto di vista.

I veri difetti possono essere la rete di vendita limitata, un peso non molto contentuo e l'intervento deciso del motore Polini.

Altro problema sono i costi di gestione, manutenzione ed assistenza, oltre al costo dei ricambi.

Tra i pregi la facilità e sicurezza di guida, la grande autonomia reale e le prestazioni in generale.

Il prezzo è competitivo.

Per altre informazioni scrivi a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

NDR: la foto non si riferisce alla specifica bici oggetto del test